wellness

Un'intervista con Daniel Ninz

il maestro di sauna all'Hotel Schneeberg

In un'intervista molto privata, Daniel Ninz, “Saunameister” ovvero il maestro di sauna all'Hotel Schneeberg, rivela qualche segreto del rituale di benessere più amato dai clienti: l”Aufguss”, - la gettata di vapore. Il perfezionista dell’Aufguss ha a cuore il benessere dei suoi ospiti, è alla continua ricerca della combinazione più emozionante di vapore, sensazioni e benefici di questa pratica.

Signor Ninz, quali benefici fisici e psicologici apposta la gettata di vapore e cosa le sta particolarmente a cuore?
Andiamo per ordine: il termine Aufguss corrisponde in tedesco a "gettata di vapore" ma ha origine finlandese. In sostanza, quella che sarebbe una sauna tradizionale si arricchisce di uno step ulteriore per enfatizzare l'eliminazione di tossine e scorie metaboliche. Il maestro di sauna o appunto "Aufgussmeister" in questo caso, inizia il rituale gettando sulle pietre roventi della stufa delle sfere di ghiaccio su cui ha precedentemente versato oli essenziali puri al 100%. L’Aufguss è un’esperienza rigenerante e multisensoriale. Per quanto mi riguarda, cerco di entrare in empatia con le persone presenti, anche se il pubblico è generalmente variegato: faccio del mio meglio affinché tutti siano soddisfatti. Il più immediato effetto fisiologico dell'esposizione alle alte temperature per un breve periodo di tempo è la risposta vasodilatatoria, con l'aumento del battito e della sudorazione, non causata da attività fisica, che rilassa i muscoli favorendo la corretta circolazione del sangue e l’attivazione del sistema linfatico, incrementa l’eliminazione di tossine e garantisce una depurazione
profonda della pelle, aumenta le difese immunitarie prevenendo anche le fastidiose infezioni di stagione come le influenze, le tonsilliti e i raffreddori. Con il calore aumentano le endorfine e quindi il senso di benessere e gioia. È perfetto per chi soffre di malattie respiratorie, favorendo il rilassamento dei bronchi e l'eliminazione del catarro, inoltre viene stimolato anche il sistema nervoso parasimpatico, il che porta ad addormentarsi più velocemente e riduce drasticamente le fasi di risveglio durante la notte.

Signor Ninz, ci rivela il suo personale segreto per l’Aufguss perfetto?
Ebbene, non so se esista davvero “l’Aufguss perfetto”; sono una perfezionista e molto scrupoloso nella pratica stessa. Non ho ricordi di un’esperienza assoluta... trovo sempre qualcosa da migliorare. In seguito al rituale rifletto e mi interrogo in merito a cosa avrei potuto fare diversamente e sono grato per il feedback e l’appagamento che i clienti mi dimostrano ogni volta. Nella versione classica, l’Aufguss si svolge in religioso silenzio, ma ultimamente sono nate nuove versioni, ognuna caratterizzata da manualità e musiche di accompagnamento, spesso con un tema specifico, che trasformano questo tipo di esperienza in un vero e proprio show. La musica, il ritmo, la scelta della traccia e degli oli essenziali - rigorosamente bio e di qualità eccellente -, le energie delle persone presenti: tutto conduce alla buona riuscita del rituale. Praticare l’Aufguss significa riservare per sé stessi un prezioso momento di meditazione e godere di moltissimi benefici. Ecco, io appunto sono alla continua ricerca della combinazione perfetta.

In un momento storico speciale come quello che stiamo vivendo sono richieste precauzioni speciali: a cosa presta particolare attenzione, soprattutto durante l’Aufguss?
Per me la sicurezza di tutte le persone presenti al momento dell’Aufguss è di fondamentale importanza. Garantire massima pulizia e igiene, mantenere le distanze di sicurezza anche in sauna, osservare attentamente il comportamento delle persone: sono le basi per un’esperienza di sauna sicura e rispettosa. Per l’accesso alla sauna, inoltre, è necessario rispettare una numerosità proporzionata alla superficie, assicurando il distanziamento interpersonale di almeno un metro. Il segreto della sauna sta
appunto nei mutamenti drastici di temperatura, che questa pratica induce. Secondo le ultime ricerche è un modo infallibile per combattere virus e batteri poiché risultano molto termosensibili e le temperature alte abbinate all’umidità sono particolarmente sgradite ai virus.

Altri "wellness"

Una vacanza “per soli adulti”. Anche in compagnia dei figli.

Unire ciò che sembra incompatibile, questa era la nostra missione.

all'offerta

Prendiamoci cura della pelle in autunno

Amanda, estetista allo Schneeberg Resort ci svela i suoi suggerimenti personali per affrontare il ...

all'offerta

Un'intervista con Daniel Ninz

il maestro di sauna all'Hotel Schneeberg

all'offerta

La piscina esterna si è rifatta il look

È senza dubbio il cuore dello Schneeberg. Perlomeno d'estate. La grande piscina all'aperto con vista ...

all'offerta

Magia di bellezza

Intervista con la responsabile Spa Miriam Heidegger
Miriam Heidegger, spa manager dello Schneeberg ...

all'offerta

After Summer Care

Un toccasana per la pelle.

all'offerta

YOGA in montagna

Gabi ci svela i segreti del relax attivo

all'offerta

Aufguss: la magia del rituale detox che ha cambiato il modo di vivere la sauna

Tutti sappiamo cos’è la sauna e abbiamo, probabilmente, sentito parlare dell’Aufguss: un ritual ...

all'offerta

Primavera - la parola d’ordine è detossinarsi

Il tempo del divano è ormai giunto alla fine, le belle giornate ci invitano a uscire dal nostro ...

all'offerta

Autunno, la stagione del benessere: quando le giornate si accorciano, la voglia di benessere aumenta.

E per combattere la fiacchezza dell’autunno e disintossicare l’organismo basta un weekend.

all'offerta

Autunno: è tempo di occuparmi di me

Per iniziare in splendida forma la stagione: antichi rituali di benessere e coccole per l’anima.

all'offerta

Mercatini di Natale, che passione!

Classico tra i classici, il Mercatino di Natale di Vipiteno

all'offerta
Torna all'Hotel Schneeberg