sapori

Vacanza destinata all’escursionismo

Aria fresca, magnifici panorami e oltre 13.000 chilometri di sentieri accuratamente preparati e segnalati. L’Alto Adige è la terra delle escursioni: dalle vie ferrate per raggiungere le cime più alte alle passeggiate pianeggianti con tutta la famiglia, dagli itinerari enogastronomici per imparare a conoscere le specialità della cucina altoatesina e i vini del posto agli impegnativi tour di svariati giorni: insomma, un vero paradiso per gli escursionisti. Scoprite questa meravigliosa regione, immersi nella natura e circondati dalle Dolomiti, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Durante l’estate, soprattutto le escursioni in alta montagna sono molto amate; la Val Ridanna e la Val di Giovo sono quindi una meta perfetta per fuggire all’arsura della città e  dalla calca delle spiagge per riscoprire il piacere del silenzio immersi nella natura. Che si tratti di una semplice passeggiata o una vera vacanza destinata all’escursionismo, ciò che conta è entrare in contatto con il bosco e la natura o, nel migliore dei casi, approfittare per un vero e proprio „bagno nel bosco“ – il tanto amato Shinrin-Yoku: l’azione combinata di tante varietà di terpeni agisce sulla pressione sanguigna, sulla diminuzione dello stress, oltre che sul meccanismo dell’ansia e della depressione, con un effetto distensivo e calmante. Per chi fosse alla ricerca di una vacanza più attiva, l’ideale è “l’escursione dei sette laghi in Val Ridanna” partendo direttamente dallo Schneeberg, precisamente dal Museo delle Miniere a 1417 m.s.l.m. Si imbocca il «sentiero delle miniere» 28 per risalire fino alla malga Lazzacher. Al bivio si passa al sentiero 33, che porta al primo lago (Moarer grande, 2468 m, ore 3). Si sale al valico Egetjoch (2693 m, ore 1 dal lago); sul versante opposto si gira presto a sinistra sul sentiero 33a, che porta al secondo gruppo di laghi (Senner grande, 2647 m). Sul sentiero 33a si scende ai laghetti inferiori (2510 m), e infine al vasto Trüber See (2344 m). Riprendendo il sentiero 33, si continua fino alla Grohmannhütte (rifugio Vedretta Piana, 2254 m). Sul ripido sentiero 9 si torna ai verdi pascoli e al punto di partenza.

Altri "sapori"

Werner, il re della notte nello Schneeberg

la combinazione perfetta di confessore e artista

all'offerta

Pizza in montagna

un'esperienza unica.

all'offerta

Cucina regionale, che passione!

In Sudtirolo, terra di confine, spaghetti e canederli convivono in perfetta armonia.
I canederli: il ...

all'offerta

Aufguss: la magia del rituale detox che ha cambiato il modo di vivere la sauna

Tutti sappiamo cos’è la sauna e abbiamo, probabilmente, sentito parlare dell’Aufguss: un ritual ...

all'offerta

Primavera - la parola d’ordine è detossinarsi

Il tempo del divano è ormai giunto alla fine, le belle giornate ci invitano a uscire dal nostro ...

all'offerta

Autunno, la stagione del benessere: quando le giornate si accorciano, la voglia di benessere aumenta.

E per combattere la fiacchezza dell’autunno e disintossicare l’organismo basta un weekend.

all'offerta

Törggelen

Vino nuovo, i colori dell’estate indiana e le tradizioni vissute.

all'offerta

Giornnate dello Yogurt Vipiteno

L'altitudine della zona attorno a Vipiteno e il clima piuttosto rigido non sono mai stati ...

all'offerta

Inaugurazione delle giornate dello yogurt di Vipiteno

Gli amanti dello yogurt sono tutti attesi al parco comunale di Prati il 9 luglio.

all'offerta

Tradizionale Festa sotto le lanterne a Vipiteno

Ogni mercoledì fino al 23 agosto, le lanterne dell’amato party estivo illuminano nuovamente la zona ...

all'offerta

I mercati di Vipiteno

La primavera è la stagione dei mercati. A soli 15 km dall’Hotel Schneeberg vi attendono quelli ...

all'offerta

Mercatini di Natale, che passione!

Classico tra i classici, il Mercatino di Natale di Vipiteno

all'offerta
Torna all'Hotel Schneeberg