Mete interessanti

Mete interessanti per le gite con tutta la famiglia.

Il comune di Racines, costituito dalla val Ridanna, la val Giovo e la val Racines, offre una grande varietà di mete interessanti per turisti di ogni età.


Natura & montagne

Partendo direttamente dall‘Hotel Schneeberg di Ridanna potete esplorare a piedi la meravigliosa natura dell’Alto Adige con una tranquilla passeggiata, un‘escursione impegnativa a una delle vicine malghe o un tour alpino ad un rifugio nelle Alpi Stubai. Mete particolarmente apprezzate per gite ed escursioni a Racines sono fra l’altro:

Gola Burkhard a Ridanna (Burkhardklamm)

Monumento naturale imponente in fondo alla Val Ridanna. Partendo da Masseria lo si raggiunge con una camminata di circa 45 min. su un bel sentiero panoramico. La marcia relativamente facile offre ai visitatori ripetute occasioni per alzare lo sguardo alle imponenti montagne delle Alpi Stubai. Nel superare i numerosi ponti si può ammirare la forza della natura che si esprime nel potente rigoglio dell’acqua.
Apertura: ogni giorno da inizio maggio a inizio novembre..

 Gola Stanghe in Val Racines (Gilfenklamm)

Gola Stanghe è un monumento naturale molto suggestivo situato in località Stanghe, direttamente all’ingresso della Val Racines. La gola profondamente scavata nel puro marmo bianco è unica in Europa e può essere raggiunta tramite un sentiero pedonale che attraversa l’orrido. I circa 175 m. di dislivello, percorribili in 45-60 min. all’andata e 40 min. al ritorno, non costituiscono un problema neppure per i bambini grazie al sentiero ben preparato.
Aperta da inizio maggio a fine ottobre.



Cultura & architettura

Nelle immediate vicinanze dell‘Hotel Schneeberg a Ridanna vi sono alcuni monumenti e musei, che vale la pena di visitare:

Castello barocco di Wolfsthurn a Mareta

E‘ l’unico castello in puro stile barocco dell’Alto Adige. Alcuni anni fa è stato trasformato nel museo provinciale della caccia e della pesca. Nel corso di una visita al castello vi potete ammirare diorami, dipinti, armi, meravigliosi arazzi e pezzi di mobilio originali dei Signori von Sternbach.
Aperto al pubblico dal 1° aprile al 15 novembre

 

Castel Reifenstein

Su una collina rocciosa nell’Alta Val d’Isarco, vicino Vipiteno, in Alto Adige, si erge Castel Reifenstein, eretto nel 1110. In tutta la sua lunga storia la fortezza non fu mai conquistata né distrutta. Essa è considerata pertanto la fortezza meglio conservata di tutto l’Alto Adige.



Passeggiate in città

Vipiteno

La cittadina, antica sede del casato dei Fugger, con un’atmosfera medievale, è già da tempo rinomata in provincia quale paradiso per gli acquisti. Particolarmente amato è il suo mercatino di Natale.

 

Bressanone

Romanico, gotico e barocco in Val d’Isarco. Situata in una posizione magnifica questa deliziosa cittadina invita a passeggiare fra le sue vie. Durante le sue vacanze estive in Alto Adige, nel 2008, il Papa trascorse due intere settimane nella città vescovile di Bressanone.

 

Bolzano

Il capoluogo della provincia è punto d’incontro di culture diverse e nel frattempo anche perno attorno cui ruota l’economia sudtirolese. Bolzano è anche "patria" di Ötzi, una mummia di 5300 anni perfettamente conservata.


Offerte Top / News